SERVIZI UGL

Air Dolomiti, Miccio: “Il 29 maggio sciopero di 4 ore contro licenziamenti”

“L’Ugl proclama sciopero di 4 ore per il 29 maggio, dalle 12 alle 16, del personale navigante di condotta di Air Dolomiti per protestare contro la decisione dell’azienda di licenziare quattro dipendenti ‘rei’ di aver rilasciato alla stampa dichiarazioni in cui esprimevano preoccupazione per il futuro della compagnia”.
Lo dichiara il responsabile nazionale Piloti-Ugl Trasporti, Cordiale Miccio, spiegando che “da mesi il nostro sindacato sta chiedendo all’azienda un passo indietro, ma la dirigenza continua a rimanere ferma sulle sue posizioni. Arrivati a questo punto riteniamo che l’unico modo per sbloccare la vertenza sia quella di astenerci dal lavoro per far comprender quanto sia grave la situazione perché queste persone al momento non percepiscono alcun sostegno economico, se non l’aiuto dato dai propri colleghi. Continuiamo a ritenere che arrivare al licenziamento sia ingiustificabile a maggior ragione se si considera che, in alcune dichiarazioni rilasciate alla stampa, lo stesso presidente Michael Kraus, ha espresso diverse preoccupazioni sul futuro della compagnia”.
“L’azienda dunque faccia un passo indietro – conclude – e riapra il dialogo al fine di dare un chiaro segnale ai propri lavoratori: la riapertura di un percorso condiviso per puntare insieme ad un vero rilancio”.