“Le affermazioni del sottosegretario al Ministero dell’Economia e Finanze, Pierpaolo Baretta, in materia di riconoscimento ai fini previdenziali di altri periodi di studio oltre a quelli universitari, il cui costo va certamente rivisto, sono indubbiamente giuste”. Lo dichiara il responsabile dell’Ufficio Previdenza dell’Ugl, Nazzareno Mollicone, in merito alle dichiarazioni rilasciate da Baretta a Radio 24.“E’ fondamentale – aggiunge – tener conto del fatto che il mondo produttivo odierno richiede sempre maggiori qualificazioni e specializzazioni che si acquistano con lo studio. Questa proposta, peraltro, non è del tutto nuova, perché nei decenni passati vi fu l’istituzione della cosiddetta ‘mutualità scolastica’ di cui proprio l’Ugl richiese il riconoscimento e l’ulteriore applicazione”. “Ci auguriamo che – conclude – le proposte avanzate siano recepite nella prossima legge finanziaria, sul cui contenuto l’on. Baretta potrà certamente influire nel senso da lui oggi indicato”.

 

Share This: