“Oggi commemoriamo le quasi 3 mila vittime che l’11 settembre di 18 anni fa morirono nel terribile attentato alle  Torri Gemelle. Un omaggio particolare ai valorosi vigili del  fuoco, eroi civili che si sacrificarono pur di salvare il maggior numero possibile di vite umane”. ha dichiarato in una nota  Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL. “Un evento tragico rimasto impresso in modo indelebile nella mente di tutti noi, ancora oggi ricordiamo il luogo in cui ci trovavamo in quegli  attimi in cui il mondo intero rimase sconvolto. Nonostante i grandi passi in avanti compiuti, il terrorismo di matrice islamica  resta una delle minacce più importanti alla pace e alla sicurezza  mondiale. Oltre a coltivare la memoria storica è necessario unire le forze per difendere la nostra libertà e la nostra democrazia”.

Seguici e metti un like:
error