Nella riunione di ieri al MISE, il Ministero della Difesa ha confermato i contratti già stipulati e finanziati per Piaggio Aerospace ed ha dichiarato che entro dicembre verranno stipulati due nuovi contratti. Il commissario straordinario ha poi comunicato che sono pervenute alla sua attenzione 40 dimostrazioni di interesse all’acquisizione dell’Azienda.

“L’eventuale vendita della Piaggio va fatta per intero e non sotto forma di spezzatino – hanno dichiarato i rappresentanti Ugl Metalmeccanici durante la riunione – dovrà prevedere come priorità il mantenimento dei livelli occupazionali e gli interessi strategici nazionali e dovrà avvenire rapidamente, riducendo i tempi burocratici”.

“Con le dimissioni volontarie di 78 dipendenti, moltissimi dei quali con grandissima professionalità – hanno continuato i sindacalisti – c’è stata una grave perdita di know how, che speriamo sia colmata con assunzioni di nuovi lavoratori con medesima competenza”.

“La Ugl Metalmeccanici vigilerà sulle azioni sia del governo che dell’azienda – hanno concluso – per dare una soluzione lavorativa concreta a tutti gli attuali 1016 dipendenti di Piaggio Aerospace”.

Seguici e metti un like:
error