“Sottoscritto il rinnovo del Ccnl delle Tlc: 100 euro di aumento per oltre 120mila lavoratori. Siamo soddisfatti del risultato perché raggiunto in un momento complicato come quello che sta vivendo l’Italia, dal punto di vista sociale e lavorativo”. Lo dichiara al termine del confronto il segretario nazionale UGL Tlc, Stefano Conti. “Il settore delle Telecomunicazioni è trainante per lo sviluppo economico e la trasformazione digitale del Paese. Non a caso nel periodo del lockdown i call center e la struttura della Rete sono stati ritenuti servizi essenziali per la continuità delle attività lavorative in Italia. L’accordo prevede anche il rafforzamento di tutele sociali quali permessi ad hoc per genitori con figli affetti da DSA, l’ampliamento del periodo di comporto di malattia per gravi patologie ed il recepimento della norma sulla concessione delle ferie solidali per lavoratori con problemi personali o di salute”. “Prevista anche l’istituzione di un Fondo di Solidarietà di Settore come strumento di sostegno al reddito in caso di sospensione o cessazione dell’attività lavorativa, conclude il sindacalista.

Seguici e metti un like:
error