“Gli Istituti scolastici, alla luce della sospensione delle attività e degli ultimi, allarmanti dati statistici sul prosieguo del contagio epidemiologico in corso, dovrebbero essere chiusi, così come richiesto da lavoratrici e lavoratori associati alla nostra Federazione, onde salvaguardare l’intera comunità educante, senza distinzione alcuna, evitando di mettere ad inutile  rischio  contagio intere famiglie italiane”. Questo l’appello del segretario nazionale UGL Scuola, Ornella Cuzzupi, rivolto al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e al ministro della Scuola, Lucia Azzolina.

Seguici e metti un like:
error