“Non c’è nessun pagamento da parte di Arcelor Mittal nei confronti delle imprese dell’indotto e dei trasporti, dall’incontro di ieri sera l’azienda aveva assicurato che oggi Arcelor Mittal Italia avrebbe proceduto al pagamento degli arretrati che le ditte vantano nei confronti dell’azienda”. Lo dichiara il segretario generale UGL Metalmeccanici, Antonio Spera. “Eppure – sottolinea – dopo l’incontro tenutosi in serata tra azienda sindacati e Confindustria Taranto avevano rassicurato tutti che oggi avrebbero provveduto, si rischia di nuovo di bloccare tutto compreso le portinerie”.  Ilva“Intanto venerdì 22 alle ore 14 – conclude Spera – è stato convocato l’incontro a Roma da Arcelor Mittal sulla procedura ex art.47”.

Seguici e metti un like:
error