“Dopo l’incontro di oggi con i vertici di FCA e CNHI, sul premio annuale elemento retributivo per efficienza di stabilimento, non possiamo che esprimere soddisfazione per il risultato raggiunto dai plant anche per il quarto e ultimo anno come previsto da contratto”.
Lo dichiara il segretario generale Ugl Metalmeccanici, Antonio Spera, al termine dell’incontro.
“Con un valore superiore ai 1.250 euro – sottolinea il sindacalista – Pomigliano e Verrone sono i due stabilimenti dove hanno raggiunto il massimo della performance. Anche nei plant di CNHI è stato raggiunto un buon risultato che delinea una crescita costante.
“Il 6 e 7 febbraio a Torino – conclude Spera – riprende la trattativa per il rinnovo del contratto CCSL 2019/2022”.

Seguici e metti un like:
error