“I provvedimenti adottati dal Governo, come Quota 100, vanno nella giusta direzione e hanno prodotto alcuni segnali positivi quali il calo del tasso di disoccupazione. Per favorire la crescita economica, tuttavia, è necessario intervenire attraverso misure come la flat tax per i redditi compresi fra i 25 e i 60 mila euro”. Lo ha dichiarato Paolo Capone, segretario generale dell’UGL, durante l’incontro al Viminale con il Vicepremier Matteo Salvini e il Sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Claudio Durigon. ”Parallelamente occorre rilanciare gli investimenti pubblici attraverso una politica industriale più coraggiosa a sostegno del tessuto socio economico del Paese”.

Seguici e metti un like:
error