“Le misure di cui stiamo discutendo all’incontro con il vicepremier Matteo Salvini possono concretamente far ripartire l’economia e i consumi nel nostro Paese, e il taglio del cuneo fiscale sui redditi fino a 25mila euro va proprio in questa direzione. L’obiettivo è quello di aiutare i meno abbienti che, con maggiori risorse a disposizione, avrebbero una migliore propensione alla spesa”. E’ quanto ha dichiarato il segretario generale dell’UGL Paolo Capone a margine dell’incontro delle parti sociali con il Ministro dell’Interno Matteo Salvini, tuttora in corso al Viminale. Secondo Capone “è importante anche introdurre la Flat Tax al 15% tra i 25mila e i 60mila euro che consentirebbe di rafforzare il potere d’acquisto dei lavoratori.

Seguici e metti un like:
error