Incidente mortale sul lavoro. Nel Salento, a  Pisignano, frazione di Vernole, provincia di Lecce e’ morto un  operaio di 34 anni, rimasto schiacciato da una macchina saldatrice.  “L’incidente allunga una lista drammatica e inaccettabile. L’UGL,  nell’esprimere il suo cordoglio alla famiglia della vittima,  rinnova l’invito al Governo a considerare la sicurezza dei  lavoratori una priorita’ assoluta e a definire una seria ed  efficace riforma al riguardo. Il sindacato che rappresento e’  attivo sul territorio con la manifestazione ‘Lavorare per Vivere’,  volta proprio a sensibilizzare l’opinione pubblica sul fenomeno  delle ‘morti bianche’. Un fenomeno da contrastare con misure  urgenti” ha dichiarato Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL.

Seguici e metti un like:
error