“In occasione dei 16 anni dall’attentato di Nassirya, rendiamo onore ai nostri soldati caduti per difendere la democrazia e la sicurezza internazionale e ci stringiamo intorno alle loro famiglie. Un grande ringraziamento a tutti gli Eroi che rischiano la propria vita nelle missioni all’estero, mi riferisco in particolare ai 5 militari che in questi giorni sono rimasti feriti nel vile attentato terroristico a Kirkuk, in Iraq”. Cosi’ il segretario generale dell’Ugl, Paolo Capone. “L’Ugl esprime riconoscenza a tutte le Forze Armate che sono in prima linea per incoraggiare i processi di pace e combattere il terrorismo”, ha aggiunto.

Seguici e metti un like:
error