“Abbiamo chiesto un incontro al ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, per presentare una proposta finalizzata a risolvere le criticità relative ai gravi ritardi che si registrano su tutto il territorio nazionale nella spesa delle risorse dei fondi europei”.
Lo rende noto il responsabile Ufficio Programmazione regionale e Fondi strutturali, Maria Rosaria Pugliese, all’indomani della riunione del sottocomitato Risorse umane relativa alla spesa delle risorse del Fondo sociale europeo (Fse), alla quale hanno partecipato le parti sociali, rappresentanti della Commissione europea e del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.
“Con la nostra proposta – aggiunge Pugliese – vogliamo riaffermare il ruolo propositivo delle parti sociali, dando un contributo fattivo ad una programmazione efficace ed efficiente delle risorse a disposizione. L’Italia – conclude – non può continuare a camminare all’indietro come un gambero, soprattutto nel contesto della crisi prolungata del nostro tessuto economico e sociale”.

Seguici e metti un like:
error