Oggi in videoconferenza e in diretta su Facebook la Confederazione ha festeggiato i 71 anni dalla fondazione dell’UGL, dedicati al “Al servizio dell’Italia”, per celebrare la storia, i protagonisti e i percorsi che hanno contraddistinto il sindacato.
“Una data importante – ha scritto il Segretario Generale Paolo Capone – lungo il cammino del nostro sindacato quotidianamente impegnato nella difesa dei diritti dei lavoratori. La ricorrenza di quest’anno ha un significato particolare a causa della crisi pandemica, economica e sociale che sta avendo un enorme impatto sul mondo del lavoro. Festeggeremo la ricorrenza con il convegno “Al servizio dell’Italia” a cui parteciperanno autorevoli ospiti. L’UGL è concretamente vicina alle lavoratrici e ai lavoratori da 71 anni, per ridurre le disuguaglianze, sostenere i loro redditi e trovare soluzioni attraverso un intelligente e proficuo dialogo sociale”.
Al dibattito hanno preso parte, oltre allo stesso Capone ovviamente, rappresentanti delle Istituzioni nazionali e locali che provengono da una lunga e importante esperienza nell’Ugl: il sottosegretario all’Economia, Claudio Durigon, il sottosegretario all’Istruzione, Rossano Sasso, la Sindaca di Ciampino, Daniela Ballico, l’Assessore al Comune di Venezia, Sebastiano Costalonga. Invitato a partecipare anche il Senatore della Repubblica Franco Zaffini, che però non ha potuto all’ultimo momento essere presente all’incontro.
Ha moderato il dibattito il giornalista del quotidiano Libero, Antonio Rapisarda.

Seguici e metti un like:
error