Oggi il Segretario Generale dell’Ugl, Francesco Paolo Capone, ha incontrato i rappresentanti sindacali Ugl dei lavoratori dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, Anac, guidata da Raffaele Cantone.
“È importante valorizzare le competenze e le professionalità dei lavoratori dipendenti, affinché possano contribuire ad accrescere l’autorevolezza dell’Amministrazione. La condivisione della responsabilità dei lavoratori nelle scelte dell’Amministrazione è, da sempre, uno dei cardini della nostra Organizzazione Sindacale”, ha dichiarato il Segretario Generale dell’Ugl, Francesco Paolo Capone, al termine dell’incontro.
“Nel corso del confronto sono stati affrontati e condivisi molteplici aspetti – spiega il Responsabile Confederale Anac, Cristiano Bonelli – in merito all’impegno in Anac dell’Ugl, prima organizzazione sindacale all’interno della stessa Autorità: organizzazione e funzionamento della Autorità; definizione del regolamento in riferimento al contratto di lavoro; disponibilità dei lavoratori a fornire un qualificato e pertinente contributo al dibattito riguardante le modifiche al Codice degli Appalti”.
“Il Segretario Generale dell’Ugl – conclude Bonelli – ha raccolto le numerose istanze portate alla sua attenzione dai rappresentanti sindacali Ugl in Anac  affinché, grazie anche al suo contributo, si possano raggiungere quei risultati che da ormai troppo tempo i dipendenti attendono”.

Share This: