“Pieno sostegno ai lavoratori della miniera di Olmedo protagonisti di una vertenza lunga e complessa. In queste ore i minatori hanno inasprito la loro battaglia segno tangibile della profonda disperazione che li accompagna ormai da anni”.

Così Luigi Ulgiati, segretario generale dell’Ugl Chimici in riferimento alla protesta dei minatori sardi.

“Dopo il  fallimento della trattativa con Elmin Bauxite, la società greca che lo scorso maggio, dopo un anno e numerosi tentennamenti, ha rinunciato alla concessione – conclude il sindacalista – ci aspettiamo che la Regione Sardegna faccia concretamente la sua parte e risollevi la situazione occupazionale dei lavoratori e il futuro di tutte le famiglie coinvolte in questa vertenza considerato anche che – conclude –  il territorio si trova in un particolare stato di disagio sia industriale che occupazionale”.

Share This: