Paolo Capone, segretario generale dell’UGL, ha ricevuto oggi il Premio Caravella Tricolore per il sindacalismo nella sede della Fondazione Alleanza Nazionale a Roma, insieme ad altri esponenti che si sono distinti nel mondo della cultura, dell’informazione, della scienza e dell’arte. Il segretario soddisfatto per l’omaggio, sottolinea come “l’UGL è l’unico sindacato di destra al mondo che continua a giocare un ruolo cardine nel panorama occupazionale. Uno dei principi fondanti della nostra organizzazione è la partecipazione dei lavoratori alla gestione delle imprese. Bisogna, quindi, guardare al nostro sindacato come modello del futuro in grado di contemperare gli interessi delle aziende e dei lavoratori e di contribuire alla modernizzazione del Paese”.

Seguici e metti un like:
error