“Abbiamo incontrato stamattina il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, per illustrargli tutte le nostre preoccupazioni, che condividiamo con i lavoratori, e rivolgergli la richiesta di una soluzione che sia la più rapida e la più efficace possibile”.
Lo ha dichiarato il segretario generale UGL Metalmeccanici, Antonio Spera, al termine dell’incontro al Mise al quale ha partecipato insieme al segretario dell’UGL di Taranto, Domenico Gigante.
“Dopo l’incontro di domani del Governo con la proprietà, il ministro dello Sviluppo economico riconvocherà di nuovo sindacati e azienda per ragionare sulla realtà dei fatti e quindi sul futuro e sulle possibili soluzioni”.
“Auspichiamo – conclude Spera – che Governo faccia la propria parte concedendo con lo scudo penale così da costringere Arcelor Mittal a rispettare accordi assunti, cosa che non ha fatto integralmente, richiamandola alle proprie responsabilità”.

Seguici e metti un like:
error