Un operaio di 53 anni e’ morto in un incidente  sul lavoro avvenuto presso Ideal Carta a Sermoneta, in provincia  di Latina.   “L’Ugl esprime il suo cordoglio alla famiglia di Renato Mercuri,  morto sul lavoro questa mattina presso la societa’ Ideal Cart a  Sermoneta, schiacciato tra due bobine – dicono in una nota  congiunta Paolo Capone, segretario generale dell’Ugl e Ivan Vento,  segretario Ugl Chimici di Latina -. E’ una ennesima tragedia  inaccettabile, per cui servono misure piu’ drastiche per  implementare una maggiore cultura della sicurezza all’interno dei  luoghi di lavoro, soprattutto dove il rischio di infortuni e’ piu’  alto. In un momento come quello che l’Italia sta attraversando a  causa dell’emergenza Covid-19, non si puo’ continuare a morire nei  luoghi di lavoro, urge piu’ formazione per i dipendenti e maggiori  controlli”.

“L’Ugl – aggiungono – e’ in tour nazionale con la manifestazione  ‘Lavorare per vivere’ volta a sensibilizzare l’opinione pubblica  sul triste fenomeno delle morti bianche. Diciamo basta a queste  stragi silenziose”.

Seguici e metti un like:
error