“L’istruzione scolastica è un settore di primaria importanza e non può essere dimenticato da una politica che spesso si azzuffa senza risultati. Servono qualità e  lungimiranza. Lo chiedono i giovani, le loro famiglie, la società intera. Dal ministro Fioramonti pretendiamo impegno e concretezza. Mi auguro, perciò, che materie come ad esempio l’Educazione civica possano diventare un punto fermo nella crescita sociale e culturale dei nostri ragazzi. Spero non ci deluda”. Lo afferma il segretario generale dell’Ugl, Paolo Capone, che aggiunge: “Voglio  quindi formulare il mio personale augurio ai tanti giovani che  oggi hanno iniziato l’anno scolastico, nella speranza che il sistema scuola italiano riesca ad essere all’altezza delle loro  aspettative”.

Seguici e metti un like:
error