“Sono vicino alla mia città Terracina e al sindaco Procaccini che, in queste ore, stanno affrontando la furia del meteo, vivendo sulla propria pelle una situazione di emergenza. Chiedo al Governo nazionale ed alla Giunta Regionale del Lazio lo stato di calamità naturale. Esprimo, inoltre, il mio cordoglio alle famiglie delle vittime che hanno perso la vita a causa della caduta di un albero. Un plauso alle forze dell’ordine e alla protezione civile che sono a lavoro per riportare la città alla normalità, sebbene i danni siano numerosi”. Lo ha dichiarato il Segretario Generale dell’Ugl, Francesco Paolo Capone. 

Seguici e metti un like:
error