“Abbiamo dato la nostra approvazione per una Flat tax che parta dal basso, per i primi due scaglioni, quelli sotto i 25 mila euro, abbiamo invece proposto il taglio del cuneo fiscale per il lavoratore”. Lo ha detto il segretario generale dell’Ugl, Francesco Capone, al termine del tavolo al Viminale.

Seguici e metti un like:
error